Brucia le sterpaglie nel campo e poi se ne va: l'incendio spaventa il quartiere

A Senago sabato pomeriggio sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Desio e i vigili del fuoco

IMMAGINE DI REPERTORIO

Ha ammassato sterpaglie varie, rami secchi e i rifiuti che aveva raccolto nel suo terreno e poi ha dato fuoco a tutto, lasciando bruciare il rogo. Credendo che le fiamme stessero per spegnersi, si è allontanato ed è tornato a casa.

Il fuoco però in poco tempo è cresciuto e i residenti, allarmati, hanno chiesto l'intervento dei carabinieri in via Cascina Traversagna, a Senago.

Sabato pomeriggio i militari sono intervenuti insieme ai Vigili del Fuoco di Garbagnate Milanese presso un fondo privato di un 54enne del luogo dove si stava propagando l'incendio. I carabinieri hanno estinto le fiamme con dei secchi d’acqua reperiti nelle vicinanze mentre i pompieri hanno spento completamente il rogo e messo in sicurezza l’area.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fuoco ha spaventato i residenti ma, per fortuna, non ha causato danni. Al 54enne i carabinieri hanno raccomandato di fare più attenzione in futuro.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si butta a terra all'Esselunga: "Ho fame" e gli regalano spesa. Poi sputa alla guardia

  • Mascherina obbligatoria per uscire: 250mila distribuite gratis a Monza e Brianza

  • Al San Gerardo 20 ventilatori polmonari grazie alla donazione della famiglia Fumagalli

  • Coronavirus, in Brianza 111 nuovi casi: al via la distribuzione (gratis) di mascherine

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • La lettera dell'infermiera del San Gerardo: "Ho stretto le mani di chi moriva solo"

Torna su
MonzaToday è in caricamento