Incendio a Meda, brucia il tetto di un'abitazione in centro

Nella serata di martedì: nessun ferito

Immagine di repertorio

Il malfunzionamento di una canna fumaria è stata con ogni probabilità la causa che ha provocato un incendio che ha distrutto una parte del tetto di un’abitazione, in via Lombardia, a Meda. L’incendio è divampato nella serata di martedì 7 gennaio attorno alle 20. 

A dare l’allarme è stato uno dei residenti: un pensionato, 60enne, che vive all’ultimo piano dell’edificio a due piani. Sul posto sono arrivati gli automezzi dei vigili del fuoco di Seregno e Desio e un’autoscala di Bovisio Masciago insieme a un’autobotte con il carro soccorso di Lazzate. 

I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare oltre due ore prima di riuscire a domare le fiamme. Non ci sono stati feriti: grande però è stata la paura dei residenti. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri di Seregno. Ingenti i danni al tetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Maxi controllo in Brianza, 70 auto fermate in poche ore: multe e patenti ritirate per l'alcol

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

  • Tragico schianto in moto, muore in Toscana 32enne di Lissone

Torna su
MonzaToday è in caricamento