Incendio a Meda, brucia il tetto di un'abitazione in centro

Nella serata di martedì: nessun ferito

Immagine di repertorio

Il malfunzionamento di una canna fumaria è stata con ogni probabilità la causa che ha provocato un incendio che ha distrutto una parte del tetto di un’abitazione, in via Lombardia, a Meda. L’incendio è divampato nella serata di martedì 7 gennaio attorno alle 20. 

A dare l’allarme è stato uno dei residenti: un pensionato, 60enne, che vive all’ultimo piano dell’edificio a due piani. Sul posto sono arrivati gli automezzi dei vigili del fuoco di Seregno e Desio e un’autoscala di Bovisio Masciago insieme a un’autobotte con il carro soccorso di Lazzate. 

I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare oltre due ore prima di riuscire a domare le fiamme. Non ci sono stati feriti: grande però è stata la paura dei residenti. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri di Seregno. Ingenti i danni al tetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shock per liceo Frisi di Monza, due studenti si tolgono la vita. La preside: "Profondo dolore"

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Crollo in via Bergamo a Monza, pezzi di cornicione precipitano al suolo da nove metri

  • Maschere, coriandoli, bancarelle e un trenino: ecco il Carnevale di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento