Incendio a Varedo, distrutto lo store. Evacuate 50 persone, strada chiusa per ore

La Saronno-Monza riaperta alle 9 di domenica. Le fiamme hanno interessato anche alcuni appartamenti sul retro dello store La Chiocciola

Foto B&V Photographers

Il devastante incendio al megastore La Chiocciola di Varedo, che vende articoli per bambini (vestiti e giocattoli), scatenatosi poco dopo le otto di sera di sabato 5 gennaio, ha lasciato praticamente soltanto lo scheletro dei tre piani di edificio. Per quanto riguarda le cause, si parla di un banale cortocircuito, ma è presto per esserne certi.

Le fiamme, devastanti, sono state spente dopo ore e ore di lavoro incessante da parte dei vigili del fuoco, intervenuti sul posto con un eccezionale dispiegamento di mezzi: almeno dodici.

E' stato necessario chiudere al traffico la Saronno-Monza tra Varedo, Bovisio Masciago e Limbiate. E sono state evacuate circa 50 persone che risiedono nelle immediate vicinanze del negozio. Le fiamme, infatti, si sono propagate anche in alcuni appartamenti sul retro dello store, in via Sempione e via Sabotino.

Il bilancio parla di un ferito (un 60enne) che è rimasto ustionato in modo non grave mentre si trovava sul posto per spegnere le fiamme. La Saronno-Monza è stata poi riaperta alle 9 di domenica 6 gennaio.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Maxi controllo in Brianza, 70 auto fermate in poche ore: multe e patenti ritirate per l'alcol

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

Torna su
MonzaToday è in caricamento