Incendio a Sulbiate e preoccupazione per la presenza di eternit, il sindaco: "Chiudete le finestre"

Il rogo è divampato nel pomeriggio di martedì

L'incendio a Sulbiate

"A seguito dell'incendio divampato nel pomeriggio nei fienili adiacenti il Castello a Sulbiate inferiore che ha interessato coperture con presenza di amianto si invitano gli abitanti a tenere le finestre chiuse e a non transitare e sostare nella zona adiacente. Sono in corso accertamenti da parte delle autorità".

Con questa comunicazione il sindaco di Sulbiate, Carla Della Torre, ha invitato martedì pomeriggio i cittadini a tenere chiuse le finestre in seguito al rogo che ha coinvolto alcune stalle e il fienile di un'azienda agricola adiacente al Castello. Sul posto hanno lavorato diverse ore per spegnere le fiamme cinque squadre dei vigili del fuoco intervenuti da Monza, Gorgonzola e Milano. In piazza Castello anche i carabinieri della compagnia di Vimercate e la polizia locale.

In corso di accertamento le cause all'origine del rogo. Sono stati effettuati anche alcuni rilievi in quanto la copertura delle stalle andata in fiamme risulta fosse in eternit. 

I rilievi di Arpa

Arpa Lombardia intervenuta sul luogo ha effettuato verifiche con il PID (per Co, H2S, NH3, idrocarburi) e dosimetro senza rilevare anomalie. Il gruppo di supporto specialistico contaminazione atmosferica ha comunicato la non necessità di effettuare campionamenti in quanto trattasi di amianto non in forma floccata e comunque le alte temperature lo vetrificano impedendo la liberazione di fibre. Pertanto non si ritiene necessario l'adozione di nessuna particolare precauzione, si consiglia in ogni caso in prossimità dell'incendio, di mantenere le finestre chiuse sino a completamento delle operazioni di spegnimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento