Incidente a Triuggio, schianto in moto contro un Suv: morto papà di 46 anni

Il sinistro nel pomeriggio di venerdì in via Casati

lo schianto (Foto Anastasi)

E' morto a causa di un drammatico incidente stradale Adriano Currà, quarantasei anni. Il sinistro è avvenuto venerdì pomeriggio a Triuggio, lungo via Casati mentre l'uomo, padre di due figli, sposato, stava percorrendo il tratto in sella a uno scooter Yamaha verso Rancate.

All'improvviso, per cause ancora in corso di accertamento, il ciclomotore si è scontrato con un Suv Bmw condotto da un uomo di cintaquantasette anni, di Triuggio, che viaggiava in direzione opposta. 

L'impatto è stato molto violento e le condizioni del centauro sono apparse fin da subito gravissime. I primi ad accorrere sul posto sono stati gli agenti della polizia locale di Triuggio che erano in servizio nella stessa via, poco distante dal punto dell'impatto. Sul posto sono giunte anche un'ambulanza in codice rosso e l'elisoccorso. Purtroppo i sanitari non hanno potuto fare nulla per salvare la vita al quarantaseienne che è stato soccorso in arresto cardiocircolatorio e trasferito in condizioni disperate all'ospedale di Carate Brianza dove è deceduto.

La vittima viveva a Triuggio, nella frazione di Rancate. Sono ancora in corso le indagini della polizia locale per ricostruire l'esatta dinamica dello schianto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Coronavirus, 89 casi in Lombardia: Carnevale rinviato a Monza e in alcuni comuni brianzoli

Torna su
MonzaToday è in caricamento