Incidente a Sesto, auto tampona ambulanza e si ribalta: cinque persone ferite

L'incidente poco dopo le 7 di mercoledì mattina. A bordo dell'ambulanza due 80enni

Incidente mercoledì mattina a Sesto San Giovanni, nel Milanese. Pochi minuti dopo le 7, stando a quanto finora riferito dai soccorritori, un'auto e un'ambulanza si sono scontrate tra loro in via Giovanna D'Arco. 

Sempre secondo le prime informazioni che arrivano dalla centrale operativa di Areu, la macchina avrebbe tamponato il mezzo di soccorso e si sarebbe poi ribaltata. A bordo dell'ambulanza c'erano due 80enni - un uomo e una donna  - che viaggiavano verso l'ospedale in attesa di dialisi. 

Nello schianto sono rimaste ferite cinque persone: i due anziani e tre uomini tra i 45 e i 47 anni. Fortunatamente nessuno di loro è in gravi condizioni: i pazienti sono stati trasportati da tre ambulanze al Niguarda e al Cto con contusioni in varie parti del corpo.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i rilievi del caso sono intervenuti gli agenti della polizia locale di Sesto San Giovanni, ora al lavoro per accertare la dinamica ed eventuali responsabilità dell'incidente. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Incidente ad Agrate, schianto tra due auto in via Archimede: morta pensionata di Brugherio

Torna su
MonzaToday è in caricamento