Auto sfonda il guard-rail e precipita dal ponte, tre feriti sulla Milano-Meda

L'incidente stradale nella serata di giovedì tra Bollate e Cusano Milanino

L'incidente (Foto Bennati/MonzaToday)

Un'auto che sfonda le barriere del ponte e precipita in strada, atterrando sulla Milano-Meda e sfiorando le altre vetture in transito sulla superstrada. Tragedia sfiorata giovedì sera lungo la strada statale 35 intorno alle 21.15 nel tratto compreso tra Bollate e Cusano in direzione Milano.

Secondo la prima ricostuzione una Jaguar avrebbe perso il controllo mentre transitava sul cavalcavia che sovrasta la superstrada: dopo lo schianto con il guard rail l'auto è precipitata sulla carreggiata, piombando sul new jersey di cemento a bordo strada e sfiorando una Dacia in transito che è rimasta coinvolta solo marginalmente.

Sul posto si sono precipitati i soccorsi del 118 inviati dalla Centrale operativa dell'Azienda Regionale Emergenza e Urgenza con due ambulanze e un'automedica insieme ai vigili del fuoco e alle forze dell'ordine. Nonostante la "scenografica" dinamica dell'incidente, fortunatamente le persone coinvolte - tre in tutto - non hanno riportato gravi conseguenze in seguito all'impatto. Si tratta di un uomo di 45 anni, uno di 63 e un 82enne che sono stati soccorsi e trasferiti in codice verde e giallo negli ospedali di Cinisello Balsamo e Milano Niguarda.

Pesanti invece i disagi lungo il tratto che è rimasto a lungo bloccato per permettere l'intervento dei soccorsi che hanno recuperato le vetture incidentate e lavorato per rimettere in sicurezza l'area. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Maschere, coriandoli, bancarelle e un trenino: ecco il Carnevale di Monza

  • Fugge di fronte ai carabinieri nella sala slot: 26enne espulso (di nuovo)

Torna su
MonzaToday è in caricamento