Incidente a Bovisio Masciago, ragazzino di 11 anni in ospedale dopo essere stato travolto da un'auto

È successo nella serata di lunedì 8 luglio in via Bainsizza

Attimi di paura, ma fortunatamente nessuna grave conseguenza. È stato accompagnato in codice verde al pronto soccorso dell'ospedale di Desio il ragazzino di 11 anni che nella serata dio lunedì 8 luglio è stato travolto in via Bainsizza a Bovisio Masciago mentre era in sella alla sua bicicletta.

Tutto è accaduto un attimo prima delle 22.30, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. L'esatta dinamica dell'incidente è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Desio, ma secondo una prima ricostruzione sembra che il giovane sia stato urtato da un'auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In un primo momento le condizioni del giovane sono apparse gravi, tanto he la centrale operativa del 118 aveva inviato sul posto un'ambulanza e un'automedica in codice giallo. Fortunatamente i traumi si sono rivelati meno gravi del previsto: è stato accompagnato al pronto soccorso del nosocomio di Desio per accertamenti, ma le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

Torna su
MonzaToday è in caricamento