A piedi sulla provinciale dopo il ritiro della patente, travolti e uccisi: due morti

Per diverse ore si è cercato un terzo uomo che alla fine è stato ritrovato nella propria casa

Foto Daniele Bennati

Un'oretta prima i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Vimercate li avevano fermati mentre erano a bordo di un'auto. Erano ubriachi fradici, secondo l'alcoltest, per questo al conducente era stata ritirata la patente. Probabilmente proprio per questo motivo, i due uomini travolti e uccisi da un'auto lungo la Sp 2 Vimercate-Trezzo a Bellusco (Mb), stavano percorrendo quella strada a piedi.

E' l'epilogo gravissimo dell'incidente stradale che è costato la vita a due marocchini di 33 e 38 anni. Poco prima delle 4 di sabato sono stati investiti in pieno da una Lancia Y guidata da una giovane brianzola di 21 anni. La ragazza è rimasta molto scossa dall'accaduto ed è stata portata in ospedale ancora sotto choc dai medici del 118 intervenuti sul posto, che non hanno potuto fare nulla per salvare la vita dei due uomini, morti sul colpo.

Stando ad una prima parziale ricostruzione, sembra che i due stessero percorrendo la via a piedi nel senso opposto di marcia ma troppo al centro della carreggiata. Una prima automobile sarebbe riuscita a evitare lo schianto mentre la Y guidata dalla 21enne li avrebbe travolti in pieno. Uno è morto sull'asfalto della Provinciale mentre l'altro è volta giù per una scarpata laterale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, oltre al personale sanitario intervenuto con diverse ambulanze e automedica, sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri. A lungo si è cercato un terzo uomo - i ragazzi fermati prima sull'auto erano tre - ma non è stato rinvenuto sul luogo dell'incidente. L'uomo, un 29enne marocchino, è stato ritrovato a casa. Proprio a lui era stata ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza mentre guidava una Seat Ibiza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

Torna su
MonzaToday è in caricamento