Incidente a Cologno, bimbo di 8 anni investito mentre attraversa: operato, è ancora in coma

Il piccolo, investito martedì pomeriggio in viale Lombardia, è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Niguarda di Milano

Immagine di repertorio

È ancora in condizioni gravi il bimbo di otto anni che martedì pomeriggio è stato investito in viale Lombardia a Cologno Monzese mentre attraversava la strada.

Dal Niguarda fanno sapere che il piccolo ha riportato traumi al cranio e al torace, tanto che è stato necessario operarlo subito dopo l'arrivo in ospedale. Mercoledì mattina il bimbo è ricoverato ancora in prognosi riservata ed in condizioni delicatissime. 

Il bimbo - di nazionalità bengalese, nato nel novembre del 2010 e residente in viale Lombardia a pochi metri da dove è avvenuto l'investimento - stava attraversando in prossimità delle strisce pedonali, quando è stato preso in pieno dall'auto, una Fiat Punto guidata da un 21enne, che lo ha "caricato" facendogli picchiare violentemente la testa contro il parabrezza, per poi farlo ricadere dopo oltre dieci metri. 

Secondo quanto riferito dall'automobilista alla polizia locale, l'investimento sarebbe avvenuto dopo un sorpasso: il giovane avrebbe superato un'auto che stava svoltando in via Santa Maria e non accorgendosi che il bambino stava attraversando, lo avrebbe travolto, non riuscendo a schivarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Coronavirus, 89 casi in Lombardia: Carnevale rinviato a Monza e in alcuni comuni brianzoli

Torna su
MonzaToday è in caricamento