Tragico schianto in moto, muore in Toscana 32enne di Lissone

Cristian Leone ha perso la vita sabato sera a San Vincenzo in Toscana. Cresciuto in Brianza, a Lissone, faceva lo skipper a Maiorca

Cristian Leone (Facebook)

Un tragico schianto in moto nella serata di sabato ha fatto perdere la vita a Cristian Leone, 31 anni.

L'incidente è avvenuto intorno alle 19 dell'11 gennaio in Toscana, a San Vincenzo, in provincia di Livorno, lungo via Castelluccio. Il ragazzo - che lavora come skipper a Maiorca ma ha vissuto a lungo anche a Lissone - era rientrato in Italia per trascorrere del tempo con la madre e nella serata di sabato poi il dramma. Secondo una prima ricostruzione del tragico incidente pare che il 31enne abbia fatto tutto da solo e che abbia perso in autonomia il controllo della dueruote su cui viaggiava all'altezza di un dosso.

Sul posto sono intervenuti i mezzi di soccorso del 118 con due ambulanze della Croce Rossa di San Vincenzo e Venturina e della polizia municipale della cittadina livornese. Purtroppo il personale sanitario non ha potuto fare altro che constatare il decesso del giovane che prima di approdare a San Carlo, frazione di San Vincenzo, era cresciuto a Lissone dove vive ancora il padre. La ricostruzione della dinamica del sinistro è al vaglio degli agenti che hanno effettuato i rilievi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • "Rave party" in strada a Monza: nel caos, un uomo viene aggredito brutalmente e rapinato

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Schianto frontale sulla statale: drammatico il bilancio, morti due giovani di 28 anni

  • Cammina seminudo in strada, 36enne arrestato a Giussano: era già stato espulso

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

Torna su
MonzaToday è in caricamento