Tragico schianto in moto, muore in Toscana 32enne di Lissone

Cristian Leone ha perso la vita sabato sera a San Vincenzo in Toscana. Cresciuto in Brianza, a Lissone, faceva lo skipper a Maiorca

Cristian Leone (Facebook)

Un tragico schianto in moto nella serata di sabato ha fatto perdere la vita a Cristian Leone, 31 anni.

L'incidente è avvenuto intorno alle 19 dell'11 gennaio in Toscana, a San Vincenzo, in provincia di Livorno, lungo via Castelluccio. Il ragazzo - che lavora come skipper a Maiorca ma ha vissuto a lungo anche a Lissone - era rientrato in Italia per trascorrere del tempo con la madre e nella serata di sabato poi il dramma. Secondo una prima ricostruzione del tragico incidente pare che il 31enne abbia fatto tutto da solo e che abbia perso in autonomia il controllo della dueruote su cui viaggiava all'altezza di un dosso.

Sul posto sono intervenuti i mezzi di soccorso del 118 con due ambulanze della Croce Rossa di San Vincenzo e Venturina e della polizia municipale della cittadina livornese. Purtroppo il personale sanitario non ha potuto fare altro che constatare il decesso del giovane che prima di approdare a San Carlo, frazione di San Vincenzo, era cresciuto a Lissone dove vive ancora il padre. La ricostruzione della dinamica del sinistro è al vaglio degli agenti che hanno effettuato i rilievi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Coronavirus, 89 casi in Lombardia: Carnevale rinviato a Monza e in alcuni comuni brianzoli

Torna su
MonzaToday è in caricamento