Desio, incidente stradale: perde la vita un giovane di 28 anni

Il motociclista si è scontrato con un'auto che proveniva dal senso opposto di marcia ed è morto sul colpo

DESIO – Ennesimo incidente mortale in via Ferravilla: una delle strade più pericolose di Desio. Questa volta ha perso la vita Matteo Ubbiali, un giovane di 28 anni che viaggiava in sella a una moto.

Lo scontro è avvenuto mercoledì pomeriggio, poco dopo le 17. Per cause ancora tutte da accertare, il motociclista si è scontrato con un’auto che proveniva dal senso di marcia opposto.

L’urto è stato molto violento. Il 28enne, sbalzato dalla sua moto, è piombato sull’asfalto. Con ogni probabilità ha picchiato la testa con violenza ed è morto sul colpo.

Sotto choc l’autista della vettura, che se l’è cavata con lievi ferite. Sul posto sono arrivati i medici del 118 e gli agenti della polizia locale. La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio degli inquirenti. Ancora una volta si ripropone il problema della pericolosità di una delle strade a più alto numero di incidenti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Coppia di ladri evade dalla caserma dei carabinieri: rintracciati e arrestati

  • Cronaca

    Inquinamento oltre i limiti, a Monza da martedì attive le misure antismog di primo livello

  • Incidenti stradali

    Incidente a Triuggio, schianto in moto contro un Suv: morto papà di 46 anni

  • Cronaca

    Falsi capi "made in Italy", la Guardia di Finanza sequestra 450mila articoli

I più letti della settimana

  • Giovane papà muore il primo giorno di lavoro, malore fatale in azienda

  • Uomo travolto e ucciso dal treno in stazione a Desio: ritardi e disagi per i pendolari

  • Si lancia tra i binari e muore suicida sotto il treno: dramma a Desio

  • Ecco il catalogo delle bici trovate sul tetto del capannone a Cinisello: come recuperarle

  • Incidente in tangenziale Est a Vimercate, traffico in tilt martedì mattina

  • Si toglie la vita a 31 anni ma qualcosa non torna: si indaga sul suicidio di Claudio

Torna su
MonzaToday è in caricamento