Travolta e uccisa dal furgone in manovra, morta una donna di 87 anni

La signora Carla Piffarerio stava tornando a casa dopo la spesa

Ancora poca strada e sarebbe tornata a casa sua la signora Carla Piffarerio, 87 anni. E avrebbe sistemato la spesa come ogni sabato mattina. Invece in via Mauri, mentre stava camminando dietro a un furgone, è stata travolta e uccisa dal mezzo in manovra: il conducente non si è accorto della donna e non è riuscito a evitare la tragedia.

Il drammatico incidente mortale è avvenuto sabato mattina intorno alle 11 in pieno centro Monza. Sul posto insieme alla polizia locale sono arrivati anche i soccorsi del 118 che purtroppo non hanno potuto fare nulla per salvare l'anziana residente in via Pennati.

Al volante del furgone che ha travolto la donna c'era un uomo di 52 anni, residente a Vedano al Lambro. Il conducente ha detto agli agenti di non essersi accorto della donna e di non averla vista appena è salito nuovamente sul mezzo dopo una consegna e ha fatto manovra per ripartire. 

La salma della signora al mometno si trova presso l'obitorio del cimitero cittadino mentre la polizia locale ha trasmesso tutti gli atti al pm di turno. L'ipotesi di reato che al momento si profila per il conducente è quella di omicidio stradale. 

Guarda il video 

video-21-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

Torna su
MonzaToday è in caricamento