Parte per le vacanze, ma si schianta dopo 300 metri

A volte la realtà ricalca la fantasia. Come lo sfortunatissimo Paperino, il protagonista di questa storia voleva partire per le vacanze. Ma non è andato lontano

Paperino alla guida della mitica 313

GIUSSANO - Una partenza degna di Paperino. Lo sfortunatissimo protagonista di questa vicenda  che ricorda i fumetti Disney risiede a Giussano. Caricati moglie e figli sulla macchina, chiuso il bagagliaio, l'uomo infatti lunedì mattina ha messo in moto, destinazione mare. Ma la fretta, si sa, a volte gioca brutti scherzi. Pochi istanti, un attimo di distrazione e la sua Mercedes finisce contro una Bmw, ribaltandosi su un fianco. Bye bye vacanze. Comica la scena, ma grande spavento: fortunatamente stanno tutti bene. Per quanto riguarda il guidatore,invece, nulla si sa del suo "destino". Tornato a casa, deve ancora affrontare la moglie...

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Picchiano e feriscono una prostituta per rapinarla: la polizia di Stato arresta un richiedente asilo

    • Cronaca

      Rapinatori incappucciati puntano pistola contro benzinaio e lo derubano

    • Cronaca

      L'ultima tappa del Giro d'Italia parte da Monza: porte aperte in Autodromo

    • Cronaca

      Guida il taxi con la patente scaduta e senza assicurazione: maxi multa per un milanese

    I più letti della settimana

    • La metropolitana arriva a Monza, presentati i piani per il prolungamento della M1 e della M5

    • Salvo del Grande Fratello apre una nuova pizzeria in Brianza

    • L'ultima tappa del Giro d'Italia parte da Monza: porte aperte in Autodromo

    • Si barrica in casa e minaccia di far esplodere l'appartamento: carabinieri e vigili del fuoco in via Bonzi a Desio

    • Cena in Bianco, per il terzo anno la magia dell'unconventional dinner incanta Monza

    • Maxi sequestro di beni per un imprenditore brianzolo ritenuto vicino alla 'Ndrangheta

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento