Tir travolge anziana in bicicletta: è grave al Niguarda di Milano

La 68enne è rimasta incastrata in mattinata tra le lamiere di un pesante automezzo con tarda tedesca. Era quasi arrivata al portone di casa

E' intervenuto anche l'elisoccorso per trasportare la donna al Niguarda

LIMBIATE – Poche pedalate ancora, e avrebbe raggiunto la porta di casa, in sella alla sua vecchia bicicletta, come ogni mattina. Invece, ieri alle 12.15 R.V., 68 anni, una pensionata di Limbiate, è stata travolta da un Tir con targa tedesca. L’incidente è accaduto all'incrocio tra via Napoleone Bonaparte e la Comasina, al confine tra Limbiate e Cesano Maderno.

La vecchietta e la sua bicicletta sono rimasti incastrati tra il paraurti e la motrice del camion. Ora è in gravi condizioni al Niguarda di Milano: le sue gambe sono rimaste a lungo schiacciate sotto il peso del pesante automezzo.

Per riuscire estrarla dalle lamiere è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. E’ stato l’elisoccorso invece a trasportarla d’urgenza all’ospedale, dove è stata operata d’urgenza

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Al Parco di Monza si "urla contro il cielo", Ligabue in concerto

    • Cronaca

      Ligabue in concerto a Monza

    • Cronaca

      Brugherio, prende fuoco in strada un camion della nettezza urbana

    • Cronaca

      Cerca di vendere droga in centro ma offre hashish ai poliziotti: nei guai un ragazzo

    I più letti della settimana

    • Concerto di Ligabue: tutti i parcheggi in città, le navette e i prezzi

    • Concerto di Ligabue a Monza: le strade chiuse e il piano della viabilità

    • A Monza è tutto pronto per Ligabue: grande attesa per i concerti

    • Liga Rock Park a Monza, vademecum per chi arriva al Parco

    • Vincita record a Desio: la dea bendata regala dieci milioni di euro a un fortunato giocatore

    • Investita in via Cadore a Seregno, donna in codice rosso al San Gerardo

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento