Incidente sulla Milano-Meda, perde il controllo dell'auto e si ribalta: morto 86enne

Il sinistro si è verificato all'altezza di Meda, nel tardo pomeriggio di domenica 19 maggio

L'incidente (Foto Andrea Ponzoni/Facebook)

Ha perso il controllo della sua auto e ha tagliato le corsie della Milano-Meda, finendo la corsa contro la cuspide dell'imbocco dell'uscita della superstrada, ribaltandosi. Non ce l'ha fatta Franco Galli l'automobilista di 86 anni, brianzolo, residente a Varedo, rimasto coinvolto in un incidente stradale dalle conseguenze drammatiche.

Il sinistro è avvenuto pochi minuti dopo le 18, nel tratto tra Barlassina e Meda. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco, gli agenti della polizia stradale di Seregno e i soccorsi del 118 intervenuti con un'ambulanza e l'elisoccorso in codice rosso. Trasferito d'urgenza al Niguarda di Milano già in arresto cardiocircolatorio, l'automobilista è deceduto poco dopo. 

La dinamica del sinistro stradale, che secondo una prima ricostruzione non avrebbe coinvolto altre vetture, è al vaglio degli agenti della polizia stradale di Seregno. Inevitabili le ripercussioni sul traffico lungo l'arteria che è rimasto a lungo paralizzato.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piscine all'aperto della provincia di Monza

  • Bando per l'assegnazione di oltre 200 alloggi tra Monza, Villasanta e Brugherio: le domande

  • Dove organizzare una gita nei dintorni di Monza

  • Tutti i consigli per tenere lontane le formiche dalla propria casa

I più letti della settimana

  • Il papà non la fa uscire con le amiche, 17enne cerca di uscire dalla finestra e cade, è grave

  • Tragedia in ditta, operaio di 35 anni muore colpito da un tubo di metallo

  • Morgan in diretta dalla casa sotto sfratto, i toni si accendono e arriva la polizia

  • Le 5 migliori piscine all'aperto della provincia di Monza

  • Muore all'ospedale di Vimercate e dona gli organi: salva quattro persone

  • Cornate d'Adda, grave incidente stradale: motociclista 49enne in gravi condizioni

Torna su
MonzaToday è in caricamento