Incidente a Morbegno, schiacciato tra due auto: morto 66enne brianzolo

La vittima è Francesco Scalzone, originario di Giussano. Il sinistro è avvenuto venerdì sera poi il decesso all'ospedale di Bergamo

Immagine di repertorio

E' rimasto schiacciato tra due auto ed è morto, a causa delle gravissime lesioni riportate, in ospedale. La vittima è Francesco Scalzone, 66 anni, originario della Brianza.

L'incidente è avvenuto intorno alle 19 di venerdì sera a Morbegno, in provincia di Sondrio, nel comune dove l'uomo risulta fosse residente da qualche anno. Secondo la prima ricostruzione del sinistro Scalzone si trovava in via comunale di Campagna, con la sua Kia ferma a bordo strada su cui sembra che stesso caricando nel baule dei sacchi, forse di ghiaia.

Lungo il tratto è sopraggiunta un'auto, un'Alfa condotta da una 33enne di Morbegno che non si sarebbe accorto della presenza dell'uomo. Nello schianto è rimasto schiacciato Francesco Scalzone, soccorso dai mezzi di emergenza e trasferito a sirene spiegate in ospedale. Inizialmente il timore dei sanitari era che l'uomo potesse perdere l'uso delle gambe poi il decesso all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo. 

Sul posto, insieme ai mezzi del 118, sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri che hanno effettuato i rilievi per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. Secondo quanto emerso pare che la vettura del 66enne fosse ferma a bordo strada senza luci e senza indicatori luminosi lampeggianti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon, a febbraio si abbassano le serrande del negozio di Vignate

  • Scende dall'auto per togliere il telo sul parabrezza ma resta incastrata con la testa nella portiera: soccorsa donna

  • Valassina, lavori di manutenzione nel tunnel di Monza: le chiusure tra il 16 e il 20 dicembre

  • Incidente in Valassina, scontro tra tre auto: due persone in ospedale

  • Incidenti stradali, tre ragazzini investiti in ospedale in mezz'ora in Brianza

  • Auto rubate in un minuto nei parcheggi Atm, scoperto deposito a Misinto

Torna su
MonzaToday è in caricamento