Incidente in autostrada A4 tra due mezzi pesanti e una vettura: morta una donna

Il sinistro è avvenuto giovedì mattina nel tratto tra Arluno e Marcallo Mesero

Il sinistro in autostrada giovedì mattina

Due mezzi pensanti incidentati, un suv distrutto, un ragazzino ferito e una donna morta. È questo il tragico bilancio dell'incidente stradale avvenuto nella mattinata di giovedì 29 marzo sull'Autostrada A4 Milano-Torino nel tratto tra Arluno e Marcallo Mesero, in direzione del capoluogo piemontese.

Tutto è accaduto poco dopo le 9 quando si sono scontrati un camion e una Jaguar F-Pace: un impatto devastante che ha letteralmente distrutto il suv. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano e i sanitari del 118 con l'elisoccorso e tre ambulanze insieme alla polizia stradale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la donna non c'è stato nulla da fare; ferito il passeggero a bordo del suv, un ragazzino di 17 anni, estratto dalle lamiere contorte dai pompieri è stato accompagnato in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale Niguarda. Illeso, invece, il conducente del mezzo pesante: ha rifiutato i soccorsi. Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente. Per i rilievi è intervenuta la polizia stradale di Novara. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

Torna su
MonzaToday è in caricamento