Anziano in bicicletta travolto e ucciso da un suv che non gli dà la precedenza

L'uomo è morto al San Gerardo, l'incidente era avvenuto nella mattinata di lunedì 22 ottobre

La scena dell'incidente (B&V Photographers)

È morto al San Gerardo di Monza M.A.M., l'anziano di 80 anni che nella mattinata di lunedì 22 ottobre era stato travolto da un suv in via Monte Cervino a Monza. Per la donna al volante del mezzo, un 60enne di Seregno, é scattata una denuncia per omicidio stradale.

L'incidente

Tutto era accaduto un attimo dopo le 7.30. Lo schianto era avvenuto all'incrocio tra via Monte Cervino e via Montelungo: l'80enne — secondo quanto ricostruito dalla polizia locale — stava percorrendo via Montelungo in direzione del centro di Monza. Lo schianto, sempre secondo la Locale, sarebbe stato innescato dalla conducente del suv: la donna, una 60enne di Seregno che si stava dirigendo verso viale Lombardia, avrebbe omesso di dare la precedenza allo Stop, travolgendo l'anziano.

Le condizioni dell'80enne erano subito apparse disperate, tanto che la centrale operativa del 118 aveva inviato sul posto un'ambulanza e un'automedica: era stato accompagnato all'ospedale di Monza in codice rosso con un grave trauma cranico. Nonostante le cure mediche l'uomo è spirato poco dopo.
 

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori gelaterie di Monza e Brianza

  • Idee per il weekend: 5 mete a meno di 150 km da Monza

  • Via dalla città: i 5 migliori luoghi per un pic-nic in Lombardia

  • Tutti i consigli per tenere lontane le formiche dalla propria casa

I più letti della settimana

  • C'è una bomba da disinnescare, chiusi alcuni tratti dell'autostrada A4 domenica 16 giugno

  • Fan e sostenitori fuori dalla casa pignorata di Morgan a Monza: sfratto rinviato

  • Malore mentre è in bici, morto un uomo brianzolo di 56 anni

  • Intelligenza artificiale per assumere: ecco come cambiano i colloqui in Esselunga

  • Le 5 migliori gelaterie di Monza e Brianza

  • Sale sul tetto della pizzeria e minaccia di gettarsi nel vuoto per protestare contro la chiusura

Torna su
MonzaToday è in caricamento