Mamma con passeggino e figli falciata mentre attraversa sulle strisce: grave bimbo di 2 anni

È successo nella serata di lunedì in viale Fulvio Testi a Sesto, sul posto la locale e il 118

La polizia locale sul posto (B&V Phogographers)

Un bimbo di due anni al pronto soccorso insieme alla mamma e il fratellino. Attimi di paura nella serata di lunedì 10 dicembre in viale Fulvio Testi a Sesto San Giovanni dove un'automobile ha falciato una mamma di 26 anni che stava attraversando sulle strisce con il piccolo di due anni nel passeggino e quello di sei accanto.

Tutto è accaduto intorno alle 18 all'altezza del Parco Nord, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con due ambulanze e un'automedica: il piccolo di due anni è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale Niguarda in codice giallo, mentre la mamma 26enne e il bimbo di 6 sono stati trasportati in codice verde alla Multimedica di Sesto. Nessuno di loro, fortunatamente, sembra essere in pericolo di vita.
  
Per i rilievi che determineranno la dinamica dell'accaduto sono intervenuti gli agenti della polizia locale di Sesto San Giovanni. L'incidente pare che sia stato causato da un attimo di distrazione dell'automobilista. 

Potrebbe interessarti

  • Idee per il weekend: 5 mete a meno di 150 km da Monza

  • Le 5 migliori gelaterie di Monza e Brianza

  • Via dalla città: i 5 migliori luoghi per un pic-nic in Lombardia

  • Vendere la casa in minor tempo con l'home staging

I più letti della settimana

  • C'è una bomba da disinnescare, chiusi alcuni tratti dell'autostrada A4 domenica 16 giugno

  • Carate Brianza, uomo trovato senza vita in casa: morto 69enne

  • Fan e sostenitori fuori dalla casa pignorata di Morgan a Monza: sfratto rinviato

  • Intelligenza artificiale per assumere: ecco come cambiano i colloqui in Esselunga

  • Sequestra una donna, la picchia per tutta la notte e la violenta nella sua roulotte: arrestato

  • Sale sul tetto della pizzeria e minaccia di gettarsi nel vuoto per protestare contro la chiusura

Torna su
MonzaToday è in caricamento