Malore alla guida, perde il controllo ed esce fuori strada: elisoccorso in Valassina

Un uomo di 77 anni è stato trasferito in codice rosso in ospedale a Desio

Foto repertorio

Soccorsi in codice rosso martedì nel primo pomeriggio sulla Valassina in Brianza. Lungo la Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga, all'altezza del curvone di Briosco, in direzione Sud, verso Monza, poco prima delle 14.30 sono intervenuti i mezzi di emergenza del 118 con due ambulanze e l'elisoccorso da Milano insieme a due mezzi dei vigili del fuoco da Seregno e Carate Brianza e la polizia stradale. 

Il personale sanitario ha prestato assistenza a un uomo di 77 anni che pare sia stato sorpreso da un improvviso malore mentre era al volante di un'auto. In seguito all'accaduto il conducente ha perso il controllo del veicolo ed è finito fuori strada. 

L'èquipe medica che era a bordo dell'elisoccorso ha accompagnto in codice rosso il 77enne all'ospedale di Desio. Sul posto anche un'autopompa dei vigili del fuoco di Seregno e un carro fiamma da Carate Brianza: i pompieri hanno spento alcune sterpaglie che hanno preso fuoco in seguito all'incidente pare a causa di un pneumatico. L'esatta dinamica dell'accaduto al momento è al vaglio della polizia locale di Seregno che si è occupata di gestire anche la viabilità nel tratto.

Pesantissime le ripercussioni sul traffico lungo la Valassina con diversi chilometri di coda martedì pomeriggio.

giuseppe rodella-2

Il traffico in Valassina (Foto da Fb/G. Rodella)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

Torna su
MonzaToday è in caricamento