Via Buonarroti, schianto tra due auto: una si ribalta sul marciapiede

L'incidente è avvenuto all'incrocio con via Borsa. Le due auto, dopo lo schianto, sono finite sul marciapiede e una si è quasi ribaltata. Nessuna conseguenza per le tre persone coinvolte

L'incidente - Foto da Fb D. Spampinato

Un boato fortissimo, che ha attirato in strada numerosi residenti e negozianti di zona. Un’auto in bilico su un “fianco”, praticamente distrutta. E una seconda macchina, pesantemente danneggiata, a spingere l’altra vettura sul marciapiede. 

Rocambolesco incidente lunedì pomeriggio poco prima delle 19 in via Buonarroti, all’altezza dell’incrocio con via Emilio Borsa. Due auto si sono scontrate e sono finite sul marciapiede, con una delle due che si è ribaltata. 

A causare l’incidente è stata una mancata precedenza di una delle due vetture. Anche se, dopo i rilievi del caso, gli agenti della polizia locale di Monza stanno ancora lavorando alla ricostruzione della dinamica dello schianto. 

Fortunatamente in quel momento non passava nessun pedone sul marciapiede e l’incidente non ha avuto conseguenze peggiori. Illese anche le tre persone coinvolte, una ragazza di ventotto anni e due uomini di trentadue e trentatré anni: per nessuno di loro è stato necessario il trasporto in ospedale. 

Potrebbe interessarti

  • Dove dormire in una casa sull’albero, a meno di due ore da Monza

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Fuga da Monza: in mountain-bike da Paderno al traghetto di Leonardo

I più letti della settimana

  • Grosso incendio alla stazione di Monza: fumo in tutta la zona

  • Incidente mortale a Seveso: muore ragazzo di 18 anni

  • Chiude i cani al buio nel box e parte per le ferie: liberati da Enpa e polizia locale

  • Pauroso incidente in tangenziale Est: donna infilzata, gravissima

  • Incidenti, violento schianto auto-moto: gravi un 17enne e una 13enne

  • Ubriaco fradicio mentre lavora, provoca 3 incidenti e poi scappa

Torna su
MonzaToday è in caricamento