Monza, guida ubriaco e si schianta contro una recinzione: soccorsi in via Casati

Il sinistro è avvenuto nella serata di venerdì. L'uomo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza

L'incidente (Foto Bennati)

Lo schianto contro il muretto della cancellata di un'abitazione, un'auto distrutta e alcuni pali della segnaletica stradale a terra. Incidente stradale nella tarda serata di venerdì a Monza in via Casati.

Una Peugeot 207 con al volante un uomo di 34 anni, per cause ancora in corso di accertamento, ha perso il controllo ed è finita contro il muretto di una recinzione, sopra il marciapiede, dopo aver abbattuto alcuni arredi stradali. 

Sul posto, insieme ai mezzi di emergenza del 118, sono intervenuti anche gli agenti della Questura di Monza e la polizia stradale di Seregno. Fortunatamente l'uomo è uscito quasi illeso dallo schianto e ha rifiutato il trasporto in ospedale. Le forze dell'ordine hanno effettuato l'alcoltest per capire se il conducente avesse bevuto prima di mettersi al volante e gli accertamenti hanno dato esito positivo. Per il 34enne, residente a Lissone, è scattata una denuncia. Il tasso di alcol nel sangue risulta fosse tre volte il limite consentito.

Nel sinistro non sembrano esserci alctri veicoli coinvolti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

Torna su
MonzaToday è in caricamento