Per sfuggire ai carabinieri guida contromano e si schianta contro un’auto: ferita una donna

Il fuggitivo, 21 anni, è stato arrestato. La corsa contromano sulla Monza-Saronno

Immagine di repertorio

Un passato con qualche precedente legato alla droga e al volante di un’auto senza patente. Quando ha visto i carabinieri di Desio lo hanno fermato in via Bonaparte per un controllo, il giovane, 21 anni, marocchino, ha perso la testa. Non si è fermato all'alt e ha accelerato, costringendo i militari a inseguirlo. Venerdì sera la corsa a forte velocità è proseguita da Varedo fino alla Monza-Saronno. Sulla statale lo straniero sperava di seminare le forze dell’ordine.

Quando invece è stato affiancato da un’altra pattuglia di carabinieri, il 21enne ha fatto un testacoda, iniziando a correre contromano. Giunto all’altezza di Bovisio Masciago, dopo aver urtato un furgone è andato a sbattere contro una Mercedes cabrio guidata da una donna di 58 anni, che procedeva nel corretto senso di marcia. A causa dell’impatto, la 58enne è rimasta lievemente ferita. Medicata alla clinica san Carlo di Paderno Dugnano, non è in gravi condizioni.

Il 21enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per guida senza patente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Verano Brianza, Sofia uccisa a 25 anni da ubriaco mentre attraversa la strada

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

Torna su
MonzaToday è in caricamento