Intercos di Limbiate: lo sfogo dei dipendenti

Dopo l'incontro con sindacati, Provincia e amministrazione comunale, i dipendenti hanno scritto una lettera al dott. Dario Ferrari, proprietario dell'azienda. A rischio 146 posti di lavoro.

LIMBIATE - Cresce la preoccupazione dei dipendenti della Intercos di Limbiate. Giovedì 30 maggio si è svolto un incontro convocato dalla Provincia con l’azienda di cosmetici, il sindacato e l’amministrazione comunale

L’obiettivo è scongiurare la chiusura del sito limbiatese, evitare la delocalizzazione in Cina, per salvare 146 posti di lavoro, ad oggi a forte rischio.
Il sindacato ha chiesto misure alternative ai licenziamenti perché le soluzioni prospettate dall’azienda (trasferimento di una parte di lavoratori a Dovera, nel Cremonese) non soddisfano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente della Provincia di Monza e Brianza Dario Allevi, e l’Amministrazione comunale,  hanno chiesto all’azienda di ritornare sulle proprie decisioni e Samanta Napoli della RSU, a nome di tutti i lavoratori, ha letto una missiva diretta a. Dario Ferrari, proprietario dell’azienda, non presente all’incontro. Eccone uno stralcio.
 
"Negli anni il nostro sito produttivo ha saputo crescere ed affrontare momenti difficili, è caduto e si è rialzato con l'orgoglio e la volontà di queste persone... il nostro lavoro è diventato parte del Suo successo.
La differenza è che per Lei chiudere questo sito significa aumentare un già consolidato profitto, per i lavoratori del sito di Limbiate significa trovarsi senza un reddito, senza futuro per loro e per le proprie famiglie... Abbiamo ancora molto da dare e siamo sicuri che con un po’ di buona  volontà da ambo le parti, sia possibile trovare una strada migliore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Verano Brianza, Sofia uccisa a 25 anni da ubriaco mentre attraversa la strada

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Incidente ad Agrate, schianto tra due auto in via Archimede: morta pensionata di Brugherio

  • Incidente stradale a Verano Brianza, travolge e uccide ragazza di 25 anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento