Accendono la stufa per scaldarsi, tre persone in ospedale per intossicazione da monossido

E' accaduto a Cinisello Balsamo nella notte di sabato

Hanno acceso la stufa per riscaldarsi ma l'aria del piccolo box dove vivevano si è subito riempita di "veleno". Tre persone nella tarda serata di venerdì 22 novembre sono state soccorse a Cinisello Balsamo in via Grandi per una sospetta intossicazione da monossido di carbonio. Sul posto sono intervenuti i mezzi di soccorso inviati dall'Azienda Regionale Emergenza e Urgenza con due equipaggi insieme al personale della polizia di Stato del commissariato di Cinisello Balsamo.

I tre - che secondo le prime informazioni risultano abitare nella rimessa - sono stati accompagnati in codice giallo all'ospedale San Gerardo di Monza. A causare l'intossicazione sarebbe stata una stufa a carbone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • Trenta ragazzi al parchetto, arriva la polizia locale: due denunce e polemiche sui social

  • "Rave party" in strada a Monza: nel caos, un uomo viene aggredito brutalmente e rapinato

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

  • Schianto in moto sulle strade del Trentino, morto 43enne di Cesano Maderno

Torna su
MonzaToday è in caricamento