Nove dosi di ketamina in tasca, arrestato spacciatore ventenne a Carate Brianza

Il giovane, di Seregno, ha precedenti per droga

La droga sequestrata

Era troppo nervoso per non avere nulla da nascondere. Infatti qualche "scheletro" nell'armadio - anzi nei pantaloni - lo aveva. E dalla tasca sono saltate fuori nove dosi di ketamina. 

E' stato così che a Carate Brianza uno spacciatore di vent'anni è stato arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari hanno notato un'auto con a bordo due persone, ferma in strada e hanno deciso di effettuare un controllo. A tradire il giovane pusher è stato proprio l'eccessivo nervosismo di fronte agli uomini in divisa ed è scattata la perquisizione.

Dalla tasca interna dei pantaloni sono spuntate nove dosi di ketamina e cinquantacinque euro ritenuto probabile provento dell'attività di spaccio della sostanza diffusa soprattutto tra i giovanissimi. Il ragazzo - che è di Seregno - ha precedenti per droga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento