Lavoratori insieme a mogli e figli fuori dall'azienda: tensione alta alla K-Flex

 

k flex-5

Da un lato la polizia e i carabinieri in assetto antisommossa, dall'altro i lavoratori insieme alle proprie mogli e ai loro bambini. Famiglie che da oltre un mese vivono senza stipendio e lottano unite per difendere il posto di lavoro.

Martedì a Roncello fuori dalla K-Flex la tensione è salita: gli operai hanno presidiato i cancelli della vecchia sede di via Don Locatelli dove alcuni camion stavano caricando macchinari e attrezzature da trasferire. Non appena la notizia è giunta in via Leonardo da Vinci dove da 37 giorni ormai i lavoratori sono accampati notte e giorno per contrastare i 187 licenziamenti annunciati dal gruppo, gli operai hanno scelto di intervenire e di bloccare l'operazione. 

Dopo ore di trattativa e tensione però è arrivata la piccola vittoria dei lavoratori: dall'azienda i camion sono usciti ma senza macchinari. Il cordone di operai, mogli, bambini e famiglie ha permesso, in maniera pacifica, di bloccare le operazioni. 

"Questi lavoratori nella 37esima giornata di sciopero sono riusciti a proteggere la loro dignità e la merce e i macchinari che costituiscono un elemento importante per portare avanti questa trattativa contro la delocalizzazione che questa azienda vuole fare nonostante l'aumento di fatturato e i 35 milioni di fondi pubblici ottenuti" ha spiegato Matteo Moretti, delegato sindacale Fictem Cgil.

Mentre la lotta dei lavoratori prosegue ininterrotta con un doppio presidio, nella vecchia sede e nell'azienda di via Leonardo da Vinci, per il 3 marzo è in programma un nuovo incontro al Ministero dello Sviluppo Economico. 

"Chiederemo che il governo intervenga per evitare questo scempio e per evitare che questo territorio già devastato dalla disoccupazione abbia altri 200 disoccupati e che si consenta di portare via una fabbrica che può rimanere nel nostro territorio e continuare a fare successi e fare utili" ha concluso Moretti, facendosi portavoce delle richieste di centinaia di lavoratori.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe Interessarti

  • Salvini ad Arcore parla alla festa della Lega: "Fottutissima zingara, ti radiamo al suolo la casa"

  • Vanno a fare la spesa, poliziotti si trovano faccia a faccia con rapinatore: l'arresto in diretta

  • Temporale e maltempo a Villasanta, tetto scoperchiato in piazza Martiri della Libertà

Torna su
MonzaToday è in caricamento