Ladri in stazione sorpresi a rubare una bici: in auto anche "spada" giapponese

Arrestati dai carabinieri un 20enne e un 18enne a Carnate

Immagine di repertorio

Stavano per scappare via, dopo aver tranciato la catena di una city-bike parcheggiata vicino a un palo in stazione, a Carnate. Ma proprio mentre i due ladri - un ragazzo di 20 anni e un complice appena 18enne - erano intenti a caricare nel bagagliaio della propria auto il velocipede, sono stati interrotti dai carabinieri.

I due ladri di biciclette sono stati fermati e perquisiti: oltre alla tronchese di grosse dimensioni usata per tranciare la catena della bici, i ragazzi sono stati trovati in possesso di arnesi per lo scasso nascosti nell'auto. I militari della compagnia di Vimercate hanno sequestrato cacciaviti, grimaldelli, un piede di porco e anche una spada giapponese "wakizashi".

Per i giovani è scattato l'arresto per furto aggravato, possesso ingiustificato di chiavi alterate e porto abusivo di arma bianca. 

armi ladri-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

Torna su
MonzaToday è in caricamento