Giussano, tentano di svaligiare le auto nel parcheggio dell'hotel: arrestati

È successo nella notte di martedì 20 novembre, nei guai 3 cittadini ucraini

Immagine repertorio

Probabilmente volevano ripulire le auto parcheggiate nel piazzale dell'hotel Habitat di Giussano, ma per loro sono scattate le manette: arrestati dai carabinieri  con l'accusa di tentato furto aggravato in concorso. È successo intorno alle 4 del mattino di martedì 20 novembre, nei guai tre ucraini, uno domiciliato a Veduggio e due irregolari sul suolo italiano. 

Il trio aveva già mandato in frantumi il finestrino lato passeggero di un furgone Mercedes Vito di un cliente, probabilmente stavano per rubare i vestiti che si trovavano all'interno, ma sono stati notati dal custode attraverso le telecamere di videosorveglianza. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che li hanno braccati e ammanettati al termine di un breve inseguimento.

Sono stati giudicati per direttissima dal tribunale di Monza e per il malvivente domiciliato a Veduggio è stato convalidato il fermo, mentre gli altri due sono stati accompagnati in questura a Milano per le procedure di espulsione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul caso sono in corso altre indagini: la banda, secondo quanto emerso, avrebbe avuto con sé uno scanner, radio in grado di intercettare le frequenze delle forze dell'ordine. Il sospetto degli investigatori è che a Giussano ci fosse un quarto componente della banda, forse il loro autista, che è scappato poco prima dell'arrivo dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lite tra automobilisti degenera, agenti aggrediti all'incrocio: quattro denunce

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

Torna su
MonzaToday è in caricamento