Manda i nipotini a rubare polli, nonno ladro fermato dai carabinieri

Il furto a Ornago all'interno di una cascina

Ha portato i nipoti a rubare polli in cascina ma, mentre il nonno "ladro" e i ragazzini stavano per scappare, sono arrivati i carabinieri che li hanno bloccati. E' successo nella tarda serata di mercoledì a Ornago dove all'interno di un casolare in via Per Roncello sono arrivati i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vimercate.

I carabinieri si sono precipitati nei pressi della cascina in seguito all'allarme lanciato da un cittadino che segnalava la presenza dei ladri nell'area. Vicino al pollaio i militari hanno bloccato tre persone di origine slava e residenti a Cavenago Brianza: si tratta di nonno e nipoti di 13 e 16 anni, che si erano appena resi responsabili del furto di alcuni polli. I ragazzini, mentre il nonno li aspettava vicino alla macchina, avevano danneggiato la recinzione esterna della cascina e si erano introdotti nella proprietà. 

I tre sono stati condotti in caserma, segnalati all'Autorità Giudiziaria e poi rilasciati. La refurtiva è stata restituita al proprietario mentre l'auto su cui i ladri stavano per fuggire è stata sequestrata ai fini della confisca perchè interdetta alla circolazione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tensione alla K-Flex tra lavoratori e forze dell'ordine, operaio ha un malore

    • Cronaca

      Ruba un’auto ma si trova di fronte il proprietario: ladro picchiato e arrestato

    • Cronaca

      Intonaco pericolante, in via Pacinotti intervengono i vigili del fuoco

    • Cronaca

      Blitz contro i venditori abusivi nel parcheggio dell'ospedale

    I più letti della settimana

    • Il prato dell'ex Ippodromo dopo la messa del Papa: "Grazie per il rispetto dei pellegrini"

    • Messa del Papa a Monza, cosa succederà nel Parco: il programma

    • L'ospedale San Gerardo assume 47 nuovi infermieri

    • Svincoli chiusi lungo la Valassina a Monza per la visita pastorale del Papa

    • Scritte offensive contro Papa Francesco

    • Due decessi in carcere in una sola mattinata: morto anche un altro detenuto

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento