In auto con una borsa piena di arnesi da scasso: 39enne fermato dalla polizia

A notare il pregiudicato a bordo della sua auto sono stati gli uomini della Squadra Investigativa del commissariato di Monza martedì mattina

Mentre stavano andando a effettuare un servizio di appostamento, i poliziotti della Squadra Investigativa del commissariato di Monza hanno incrociato sul loro cammino una vecchia "conoscenza". In via Manzoni gli agenti in borghese martedì mattina hanno notato la vettura di un pregiudicato noto per i suoi precedenti legati a furti e a reati contro il patrimonio. 

Così lo hanno seguito per capire dove fosse diretto. All'altezza di via Manzoni, a pochi passi dal centro storico del capoluogo brianzolo, il 39enne, italiano, è sceso dalla macchina con un grosso borsone al seguito.

Immediatamente fermato dai poliziotti, è stato controllato. All'interno della sacca c'erano diversi arnesi da scasso che l'uomo non avrebbe dovuto tenere con sè. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cadono calcinacci nel tunnel della Valassina: chiusa la corsia di sorpasso, traffico in tilt

  • Politica

    Vertice Fontana-Toninelli: "Trenord sarà una priorità per Stato, Regione e Fs"

  • Incidenti stradali

    Attimi di paura a Vimercate: ragazzina di 13 anni travolta da un pullman

  • Eventi

    Cosa fare a Monza nel weekend da venerdì 16 a domenica 18 novembre

I più letti della settimana

  • Perde il controllo del tir, si schianta sul cavalcavia di viale delle Industrie: morto un 40enne

  • Incendio in centro a Monza, brucia una palazzina di tre piani in via Zucchi

  • Ucciso dai narcos e murato in una cantina: arrestato un altro killer, è di Monza

  • Desio, ragazzina 14enne cade da un muretto mentre aspetta il treno: volo di 5 metri, è grave

  • Cadono calcinacci nel tunnel della Valassina: chiusa la corsia di sorpasso, traffico in tilt

  • È stato ritrovato Reda, il ragazzino di 15 anni che era scomparso nel nulla

Torna su
MonzaToday è in caricamento