Donna bussa al finestrino ma spunta anche un uomo con la pistola: camionista rapinato

E' successo a Lissone, in un'area di sosta. Indagini in corso

Foto da archivio

Gli è costata cara la sua passione per le belle donne. Un camionista di 53 anni, di Siena, martedì notte è stato rapinato nell’area di sosta di via Perosi, a Lissone. A ingannarlo è stata una giovane donna. E insieme a lei un complice armato.

Quando la signorina ha bussato al finestrino del suo camion (l'uomo stava armeggiando con le batterie dell’automezzo), non ci ha pensato due volte. Ha aperto lo sportello, convinto che la donna volesse salire a bordo. Ma quando la porta si è aperta, è spuntato anche un uomo armato di pistola. E siccome la vittima ha anche esitato, il rapinatore lo ha anche minacciato, dicendo che c’era anche un complice pronto a riempirlo di botte.

Così al 53enne non è rimasto altro da fare che consegnare il portafoglio con dentro 60 euro e smartphone. Ora i carabinieri di Desio stanno cercando di rintracciare i due rapinatori e sono in corso le indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Bellusco: travolto da un furgone mentre è in moto, muore 35enne

  • Monza Maestoso ha aperto le porte: ecco il centro commerciale nato dall'ex cinema

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 100 Mini, bracciali in oro con diamanti e iPhone

  • Incidente in tangenziale Est, schianto tra auto e moto: grave 51enne

  • Incidente tra auto e moto in tangenziale Est, morto 51enne al San Gerardo di Monza

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MonzaToday è in caricamento