Lissone, scoppia una lite tra due ambulanti nel parcheggio del negozio e arrivano i carabinieri

L'intervento

Foto repertorio

 I toni durante una lite scoppiata tra due ambulanti nel parcheggio di uno store a Lissone si sono accesi e sono dovuti intervenire i carabinieri. E’ accaduto nel pomeriggio di giovedì sul piazzale del punto vendita Leroy Merlin di Lissone. Uno dei contendenti, di origine senegalese, 20 anni. L’altro, proveniente dalla Siria, 22enne. Il primo, regolare sul territorio nazionale e provvisto anche di una licenza di ambulante, secondo quanto ricostruito si sarebbe posizionato sul piazzale per vendere alcuni oggetti e accessori. Ma proprio sulla stessa “piazza” di vendita, c’era già il collega. 

Tra i due è nata una discussione. Poi una lite, con qualche parola e spintone di troppo. A fermare l’alterco sono arrivati i carabinieri di Desio. I militari hanno raggiunto il cittadino senegalese, che si è mostrato disponibile a chiarire la situazione mentre il “rivale” è scappato via all’arrivo delle forze dell’ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon, a febbraio si abbassano le serrande del negozio di Vignate

  • Scende dall'auto per togliere il telo sul parabrezza ma resta incastrata con la testa nella portiera: soccorsa donna

  • Valassina, lavori di manutenzione nel tunnel di Monza: le chiusure tra il 16 e il 20 dicembre

  • Incidente in Valassina, scontro tra tre auto: due persone in ospedale

  • Incidenti stradali, tre ragazzini investiti in ospedale in mezz'ora in Brianza

  • Auto rubate in un minuto nei parcheggi Atm, scoperto deposito a Misinto

Torna su
MonzaToday è in caricamento