La grigliata di Pasquetta finisce a pugni in faccia: 41enne aggredito dal vicino

La grigliata di Pasquetta è finita a pugni in faccia. E' successo a Monza, in zona Libertà.

Lunedì pomeriggio un uomo ha chiesto l'intervento della polizia locale dopo essere stato agredito con un pugno al volto dal suo vicino di casa. L'uomo, 41 anni, ha riferito di aver suonato alla porta del vicino perchè il fumo della brace che aveva lasciato accesa da ore in un'area verde di sua proprietà, aveva invaso casa sua. Il giardino infatti confinava con la sua abitazione.

Il vicino, un 53enne, anzichè ascoltare la richiesta ha risposto scagliando un gancio in pieno volto al 41enne. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale che hanno trovato la vittima con il volto sanguinante e diverse escoriazioni al braccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Toccherà alla parte offesa ora a decidere se sporgere querela di parte contro l'aggressore.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "C'è un serpente nel mio giardino": chiama l'Enpa ma i volontari lo trovano morto con ferita in testa

  • Lite tra automobilisti degenera, agenti aggrediti all'incrocio: quattro denunce

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

  • Forti temporali e maltempo, allerta "arancione" a Monza e Brianza

  • Il bando per arruolare 60mila assistenti civici: saranno i 'controllori' (volontari) della Fase 2

  • Esce di casa per una gita ma non torna, giornalista brianzolo trovato senza vita in un dirupo

Torna su
MonzaToday è in caricamento