Prende a testate un rivale durante una lite: marocchino in arresto

Il diverbio è avvenuto in strada lunedì sera: dalle parole un 66enne marocchino è passato alle mani e ha iniziato a colpire a testate un italiano di 50 anni. In quel momento di lì è passata una pattuglia dei carabinieri

Ricoverato con una frattura scomposta al setto nasale

A evitare che la situazione degenerasse e accadesse qualcosa di peggio è stato solo il pronto intervento dei carabinieri che lunedì sera, per caso, durante un pattugliamento della zona, transitavano per le vie cittadine di Renate.

​In strada i militari hanno notato due persone litigare animatamente e passare dalle parole alle mani: il diverbio era sorto per futili motivi e questioni di scarsa rilevanza tra due uomini entrambi residenti in paese, uno di origine marocchina e l'altro italiano.

I toni si erano scaldati fino al punto che il marocchino, 66 anni, ha inziato a prendere a testate il rivale italiano 50enne.

La furia e la violenza dell'uomo non si è placata nemmeno alla vista dei carabinieri che hanno immediatamente arrestato l'auto e si sono lanciati a dividere i due.

Sul posto è intervenuta anche un'ambulanza per prestare soccorso al 50enne ferito. Per lui è stato disposto il ricovero al San Gerardo dove i medici hanno rilevato una frattura scomposta al setto nasale e una prognosi di 25 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'aggressore invece è stato arrestato per lesioni personali in flagranza di reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "C'è un serpente nel mio giardino": chiama l'Enpa ma i volontari lo trovano morto con ferita in testa

  • Lite tra automobilisti degenera, agenti aggrediti all'incrocio: quattro denunce

  • Coronavirus, altri 42 contagi in Brianza: 462 nuovi positivi in Lombardia e 54 morti

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

  • Forti temporali e maltempo, allerta "arancione" a Monza e Brianza

  • Il bando per arruolare 60mila assistenti civici: saranno i 'controllori' (volontari) della Fase 2

Torna su
MonzaToday è in caricamento