Annullare o interrare la Rho-Monza: M5S Lombardia deposita

Convocati il 13 giugno dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti la Regione Lombardia e le altre parti interessate per valutare la situazione Rho-Monza

MONZA Silvana Carcano, capogruppo e portavoce di Movimento 5 Stelle Lombardia  è la prima firmataria della mozione e spiega che il tema è piuttosto delicato, o si immagina di interrare la strada come chiedono i comuni oppure il progetto va annullato anche perché i danni per la salute dei cittadini sono enormi. Il progetto risale al 28 luglio 2006 quando è stata stipulata la convenzione tra la Provincia di Milano e la Milano Serravalle per la progettazione preliminare del potenziamento della Rho-Monza al fine di riqualificarla e trasformarla in autostrada. Il progetto prevede quindi la trasformazione dell'attuale arteria stradale che collega Rho a Monza in un'autostrada urbana, per un tratto totale di 9,2 km. Il M5S Lombardia dichiara che l’infrastruttura provoca effetti dannosi sulla salute dei cittadini per la sua portata di inquinamento acustico e atmosferico. Convocati il 13 giugno dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, Regione Lombardia e le altre parti interessate per valutare la tematica Rho - Monza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Incidente sulla Milano-Meda, schianto tra auto e camion: grave 45enne

  • Caponago, la strada diventa bianca: rintracciato camion autore dello "sversamento"

  • Incendio a Monza, fiamme in un capannone: evacuata una scuola

  • Nuova apertura supermercato Coop a Monza, si cerca personale: ecco le offerte di lavoro

  • Cambio di insegna da Rex a Unes, in Brianza aprono i battenti quattro nuovi supermercati

Torna su
MonzaToday è in caricamento