sabato, 25 ottobre 19℃

Macherio, dà fuoco all'auto del vicino: arrestato

Il fatto è accaduto in via Parini. L'uomo ha appiccato le fiamme alla Opel Astra di un trentenne residente nella stessa strada, ma è stato fermato poche ore dopo dai Carabinieri

Redazione 4 marzo 2012


Ha cosparso di benzina la vettura del vicino  e poi le ha dato fuoco. A finire nei guai è stato P.R.A., un 44 enne residente a Macherio attualmente disoccupato.  Il fatto è accaduto la sera del 28 febbraio in via Parini, ma la notizia è stata diffusa solo ieri.  Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Lissone, che hanno spento le fiamme da cui era avvolto il posteriore della Operl Astra di proprietà di un trentenne in pochi minuti.

Annuncio promozionale

Nelle ore successive, i Carabinieri dopo una breve indagine hanno arrestato l'uomo, a carico del quale sono emersi indizi inconfutabili di colpevolezza: nell'abitazione sono state ritrovate infatti una tanica contenente residui di liquido infiammabile e diverse micce. I militari della stazione di Biassono stanno cercando di appurare se il piromane possa essere responsabile di altri crimini del genere commessi nella zona. L'uomo è stato trasferito nel carcere di Monza.

Macherio
arresti
incendi

Commenti