Harlan, 2.000 persone al corteo animalista di Correzzana

Nel pomeriggio di sabato la manifestazione organizzata da Freccia 45 e dal coordinamento "Fermare Green Hill" per protestare contro la multinazionale che alleva macachi dadestinare alla sperimentazione

Attivisti al corteo anti-Harlan a Correzzana (GeaPress)

CORREZZANA – Più di 2.000 animalisti hanno partecipato ieri pomeriggio al corteo di protesta contro la Harlan: multinazionale americana che nel febbraio scorso aveva importato 104 macachi dalla Cina depositandoli nel magazzino di Correzzana per sottoporli a esperimenti di vivisezione. Alla manifestazioni sono giunti militanti da tutta l’Italia. L’iniziativa è stata organizzata da «Coordinamento Fermare Green Hill» e «Freccia 45». Erano presenti anche numerosi militanti di «100% animalisti». Un lungo corteo di manifestanti ha attraversato Lesmo e Correzzana fino a darsi appuntamento davanti ai cancelli dell’azienda, che non ha risposto agli appelli degli animalisti di liberare i macachi prigionieri.  Qualche momento di tensione all’inizio tra i militanti dei centri sociali e  100% animalisti, movimento accusato di simpatie di ultradestra. (M.Mo.)

L'INCHIESTA - LE MILLE DIVISIONI DEGLI ANIMALISTI

Potrebbe interessarti

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Casa piccola? Gli errori da non fare quando la si arreda

  • Fuga da Monza: in mountain-bike da Paderno al traghetto di Leonardo

I più letti della settimana

  • Grosso incendio alla stazione di Monza: fumo in tutta la zona

  • Incidente in tangenziale Est a Carugate, auto finiscono fuori strada e una si ribalta: due feriti

  • Incidente mortale a Seveso: muore ragazzo di 18 anni

  • Due 28enni aggrediti al parco della droga, uno accoltellato e ferito a colpi di pistola: è grave

  • Incidenti, violento schianto auto-moto: gravi un 17enne e una 13enne

  • Si tuffa nell'Adda e scompare: morto annegato ragazzo di 22 anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento