Nascono i "Ministeri della Lotta": precari, cassintegrati e studenti insieme

Prima manifestazione domenica 18 dicembre in largo Mazzini "per interrompere la routine dello shopping natalizio". Tra i partecipanti il centro sociale Boccaccio e lavoratori di diverse aziende brianzole

Un momento della manifestazione (foto Foa Boccaccio)

Hanno "occupato largo Mazzini ieri pomeriggio, dalle tre alle otto, e hanno scelto il nome "Ministeri della Lotta", con evidente intento ludico per "sbeffeggiare" i ministeri al nord di leghista memoria. Obiettivo, come ci spiega Massimiliano, "rendere visibile un percorso iniziato il 15 ottobre 2011 e che coinvolge molte realtà". Come scrivono in una nota, hanno scelto "il cuore della città vetrina per interrompere la routine dello shopping natalizio".

Alla manifestazione - e alle iniziative dei "Ministeri della Lotta" - partecipano il centro sociale Boccaccio, ma anche i lavoratori di imprese in crisi e studenti e precari. "Il principale successo - continua il nostro interlocutore - è stato quello di riunire intorno a un tavolo, non diretto da nessuno, persone che provengono da mondi e stili di lavoro diversi, dai più 'garantiti' come quelli di Yamaha e Carlo Colombo fino ai precari veri e propri, come quelli di Decathlon, e ovviamente gli studenti che devono ancora entrare nel mondo del lavoro".

La voglia di lavorare uniti non è stata decisa "dall'alto": "Semplicemente - conclude Massimiliano - ci siamo trovati tutti insieme il 15 ottobre nei pullman per andare alla manifestazione romana e abbiamo deciso di fare qualcosa insieme".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cinisello Balsamo, bimba di 4 anni investita da auto: soccorsa e portata al San Gerardo

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • Incidente in tangenziale Nord, auto perde controllo e si schianta: tre ragazzi feriti

  • Trenta ragazzi al parchetto, arriva la polizia locale: due denunce e polemiche sui social

  • "Mi hanno rubato tutto" e sui social scatta la gara di solidarietà per aiutare artigiana

  • Schianto in moto sulle strade del Trentino, morto 43enne di Cesano Maderno

Torna su
MonzaToday è in caricamento