Cormano, in pieno giorno si masturba davanti a donne e bambini: denunciato un ragazzo

Nei guai un 28enne pakistano, fermato e denunciato per atti osceni in luogo pubblico

Repertorio

Si era appostato nel parco convinto di non essere visto. Poi, si era spogliato e aveva iniziato a masturbarsi guardando i presenti. Ma proprio qualcuno tra i presenti lo ha scoperto e lo ha fatto finire nei guai. 

Un ragazzo di ventotto anni - un cittadino pakistano disoccupato e pregiudicato - è stato denunciato giovedì dai carabinieri con l'accusa di atti osceni in luogo pubblico. 

Ad allertare i militari, durante il pomeriggio, sono state alcune donne che hanno segnalato la presenza del 28enne nel parco di via Papa Giovanni XXIII e hanno spiegato che si stava masturbando davanti a minorenni e signore. 

Al loro arrivo sul posto, i carabinieri hanno verificato che la segnalazione era effettivamente vera e hanno bloccato il ragazzo. Per lui è scattata una denuncia a piede libero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shock per liceo Frisi di Monza, due studenti si tolgono la vita. La preside: "Profondo dolore"

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Tornano le giostre a Limbiate, sulle ceneri di Greenland sorgerà un nuovo luna park

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Crollo in via Bergamo a Monza, pezzi di cornicione precipitano al suolo da nove metri

  • Fugge di fronte ai carabinieri nella sala slot: 26enne espulso (di nuovo)

Torna su
MonzaToday è in caricamento