"L'azienda non mi paga", operaio sale su una gru e minaccia di buttarsi nel vuoto: salvato

È successo nella mattinata di giovedì 10 gennaio in un cantiere di via Gerosa a Monza

immagine repertorio

È salito su una gru e ha minacciato di gettarsi nel vuoto se non fosse stato pagato dal suo datore di lavoro, ma è stato denunciato per procurato allarme. Attimi di tensione nella mattinata di giovedì Gerosa a Monza. 

Tutto è accaduto intorno alle 10.15 quando l'uomo — un cittadino egiziano di 33 anni, regolare in Italia — è salito in cima alla gru di un cantiere edile di via Gerossa. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri del gruppo Monza, oltre i sanitari del 118. 

Dopo una breve trattativa con i militari e il titolare dell'azienda l'uomo è sceso autonomamente ed è stato denunciato per procurato allarme.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori gelaterie di Monza e Brianza

  • Idee per il weekend: 5 mete a meno di 150 km da Monza

  • Via dalla città: i 5 migliori luoghi per un pic-nic in Lombardia

  • Falangio, la pianta capace di purificare l'aria

I più letti della settimana

  • C'è una bomba da disinnescare, chiusi alcuni tratti dell'autostrada A4 domenica 16 giugno

  • Carate Brianza, uomo trovato senza vita in casa: morto 69enne

  • Fan e sostenitori fuori dalla casa pignorata di Morgan a Monza: sfratto rinviato

  • Intelligenza artificiale per assumere: ecco come cambiano i colloqui in Esselunga

  • Sequestra una donna, la picchia per tutta la notte e la violenta nella sua roulotte: arrestato

  • Sale sul tetto della pizzeria e minaccia di gettarsi nel vuoto per protestare contro la chiusura

Torna su
MonzaToday è in caricamento