Arrestato con cocaina e hashish, 17enne scappa dalla comunità e finisce in carcere

Il giovane, arrestato a fine settembre a Bernareggio, è finito in carcere dopo l'allontanamento dalla comunità a cui era stato affidato per scontare la pena

Tredici dosi di hashish e una di cocaina. Questo quello che i carabinieri hanno trovato addosso a un ragazzino di 17 anni a Bernareggio quando a fine settembre hanno fermato per un controllo l'auto su cui il minorenne viaggiava insieme a un amico.

Le dosi di sostanza stupefacente hanno fatto scattare l'arresto e il minorenne brianzolo dopo un breve periodo al Beccaria era stato accompagnato in una comunità di Buscate dove avrebbe dovuto scontare la pena. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qualche giorno fa si è allontanato dalla struttura ed è tornato a casa, come se niente fosse. Alla porta della sua abitazione di Bellusco però ha trovato i carabinieri che lo hanno rintracciato e arrestato. Questa volta il 17enne è stato accompagnato in carcere in esecuzione di una misura cautelare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "C'è un serpente nel mio giardino": chiama l'Enpa ma i volontari lo trovano morto con ferita in testa

  • Lite tra automobilisti degenera, agenti aggrediti all'incrocio: quattro denunce

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

  • Il bando per arruolare 60mila assistenti civici: saranno i 'controllori' (volontari) della Fase 2

Torna su
MonzaToday è in caricamento