Desio, due minorenni rapinati dal "branco" a pochi passi dalla stazione

L'episodio nella serata di giovedì. Indagini in corso

Immagine di repertorio

Due giovanissimi ragazzi di 17 anni – di origine albanese – giovedì sera sono stati rapinati in via Lombardia, a Desio, a pochi metri dalla stazione ferroviaria.

I due minorenni sono stati circondati da una "banda" di coetanei, una decina in tutto. Contando sulla prepotenza e sulla superiorità numerica, hanno rubato i cellulari ai due 17enni. Poi sono fuggiti senza lasciare traccia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'episodio è stato denunciato e i carabinieri di Desio stanno cercando di bloccare la "banda" di rapinatori minorenni che sembra essere attiva da qualche tempo tra Desio, Muggiò, Nova Milanese e Monza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

Torna su
MonzaToday è in caricamento