Molestie sessuali a una ragazzina in strada, 40enne finisce in casa di cura

L'episodio risale al 2018 quando nel Lecchese il 40enne costrinse una minorenne a subire molestie sessuali

Foto da archivio

Ha costretto una ragazzina, incontrata per strada, a subire molestie sessuali. Adesso l'uomo, un 40enne di Bernareggio, già in cura per problematiche di natura psichiatrica e sottoposto alla libertà vigilata, è stato accompagnato dai carabinieri in una Residenza per l'Esecuzione delle Misure di Sicurezza (REMS) del Mantovano. 

A notificare al 40enne l'aggravamento della misura sono stati i militari della stazione di Bernareggio. L'episodio risale al 2018 ed è avvenuto nel Lecchese dove l'uomo ha avvicinato una minorenne e l'ha molestata sessualmente.

In seguito alle ripetute violazioni della misura imposta, accertate dai carabinieri della stazione di Carugate, la Procura di Lecco ha emesso un provvedimento di aggravamento della misura, assegnandogli la permanenza in una struttura di cura e custodia. 

Potrebbe interessarti

  • Dove dormire in una casa sull’albero, a meno di due ore da Monza

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Fuga da Monza: in mountain-bike da Paderno al traghetto di Leonardo

I più letti della settimana

  • Grosso incendio alla stazione di Monza: fumo in tutta la zona

  • Incidente mortale a Seveso: muore ragazzo di 18 anni

  • Chiude i cani al buio nel box e parte per le ferie: liberati da Enpa e polizia locale

  • Pauroso incidente in tangenziale Est: donna infilzata, gravissima

  • Incidenti, violento schianto auto-moto: gravi un 17enne e una 13enne

  • Ubriaco fradicio mentre lavora, provoca 3 incidenti e poi scappa

Torna su
MonzaToday è in caricamento