Derubano transessuale e si danno alla fuga: due arresti ieri notte

Due cittadini stranieri residenti nel lecchese hanno aggredito un trans su via Stucchi, tratto iniziale di Viale della Industrie. La rapina si è consumata alle 4.30 della notte tra sabato e domenica

Avevano concordato una prestazione con un transessuale in via Stucchi, ma dopo averlo fatto salire in auto l'hanno derubato. M.E., nato nell'86 e residente ad Olgiate Molgora e O.C.I., nato nel 79, residente ad Airuno, entrambi rumeni, sono stati arrestati ieri notte per rapina aggravata. Verso le 4,30, dopo aver concordato la "tariffa", hanno fatto salire in macchina D.S.F. nato in Brasile nel 1985, residente a Milano. Quando la prostituta è entrata, l'hanno afferrata al collo e le hanno strappato la borza con violenza. Il trans, temendo conseguenze peggiori, è scappato rovinando a terra. I due rapinatori si sono dati alla fuga a tutta veolocità, ma sono stati intercettati da una pattuglia dei Carabinieri di Monza in giro di perlustrazione. I militari hanno bloccato l'auto, recuperando la refurtiva (250 euro e un cellulare), che è stata restituita alla vittima. Quest'ulitma è stata accompagnata al San Gerardo, dove i medici le hanno dato una prognosi di cinque giorni. I due rumeni sono stati trattenuti in camera di sicurezza, in attesa del processo con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Incidente sulla Milano-Meda, schianto tra auto e camion: grave 45enne

  • Caponago, la strada diventa bianca: rintracciato camion autore dello "sversamento"

  • Muggiò, controlli in un locale: maxi multa al bar e auto in divieto di sosta

  • Il gelato più buono ha il sapore di Monza: l'Albero ancora nella classifica del Gambero Rosso

  • Cambio di insegna da Rex a Unes, in Brianza aprono i battenti quattro nuovi supermercati

Torna su
MonzaToday è in caricamento