Monza al top tra le città "green". Ma è solo un'illusione dell'Istat

Il Comitato San Fruttuoso 2000 spiega come la statistica che pone Monza tra le città più verdi d'Italia sia fuorviante. "E' come il pollo di Trilussa: se si toglie il Parco, il verde non c'è nei quartieri".

MONZA – “Monza città green secondo l’Istat. Ma è una media, come il “pollo di Trilussa”: se si toglie il parco, il verde non c’e”. E’ il Comitato San Fruttuoso 2000 a mettere in guardia sul modo di leggere i dati statistici presenti nello studio “Dati ambientali nelle città”, un lavoro diffuso dall’Istat in cui Monza comparirebbe come una “green city” tra i sedici grandi comuni italiani con più verde.

Da anni il Comitato monzese è in prima fila nelle battaglie per migliorare la qualità della vita a Monza e davanti alla statistica positiva dell’Istat ci tiene a non alimentare troppe illusioni perché a promuovere Monza ci sono i 730 ettari del Parco e “soltanto una valutazione ottusa (e i numeri, presi da soli, lo sono) può confonderli con l’indispensabile verde distribuito nei quartieri”, si legge in un comunicato diffuso mercoledì.

La stragrande maggioranza di Monza è lontana dal Parco e nel resto della città, il verde resta una vera rarità. “Curioso – sottolineano dal Comittao - che nessuno abbia mai dato diffusione ad un’altra recente statistica Istat: quella che mette Monza, insieme a Napoli, al primo posto in Italia per densità abitativa, cioè per numero di residenti su chilometro quadrato. Siamo come le formiche”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quindi aggiunge la portavoce Isabella Tavazzi: “La statistica che ci pone tra i comuni più green d’Italia è come il pollo di Trilussa: la media è fuorviante, perché c’è chi ha tantissimo verde (pochi) e chi non ne ha per niente (tanti). Monza ha bisogno come il pane di spazi verdi diffusi nei quartieri e dobbiamo augurarci che la riqualificazione delle molte aree dismesse, in via di definizione da parte del Comune, risponda a questa necessità e contribuisca a sanare una situazione squilibrata da decenni”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Rave party" in strada a Monza: nel caos, un uomo viene aggredito brutalmente e rapinato

  • Schianto frontale sulla statale: drammatico il bilancio, morti due giovani di 28 anni

  • 10 luoghi in cui fare il bagno al lago, poco lontano da Monza

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Cammina seminudo in strada, 36enne arrestato a Giussano: era già stato espulso

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

Torna su
MonzaToday è in caricamento