venerdì, 19 settembre 18℃

Monza, Elio e le storie Tese: spettacolo e ironia rock

La band milanese gioca in casa in Brianza: di fronte a un pubblico numeroso sfodera i classici del repertorio in uno show che dimostra il buon momento di forma. La pioggia non ha rovinato la serata

Antonio Piemontese 26 luglio 2012

MONZA - Grandissimo live di Elio e le Storie Tese mercoledì sera al Brianteo. La band milanese ha dato spettacolo di fronte al pubblico monzese riproponendo molti classici e qualche pezzo tratto dal repertorio più recente. Fedeli al dettato ironico e dissacrante che li ha resi famosi, Elio e soci non si sono risparmiati regalando uno show pieno di energia. Musicisti di spessore, hanno oscillato tra i generi concedendosi anche qualche cover. L'apertura della serata è stata Teenage Wasteland degli Who, mentre la chiusura è andata a Elton Jonh interpretato per l'occasione dalla brava corista Paola Folli. Presente sul palco l'immancabile Mangoni, amico della band e autore di simpatici siparietti con il cantante.

Annuncio promozionale

BILANCI - Pubblico in delirio, con molti giovani, ma l'età media supera abbondantemente i 30. Il concerto di Elio, dopo Grignani e Battiato, chiude la stagione dei big di MonzaEstate. Un calendario che ha alternato grandi nomi ad artisti meno conosciuti, senza un filo conduttore riconoscibile, ma che ha avuto il pregio di portare in città diversi artisti di fama. Non capita tutti i giorni di ascoltare musica di questo livello in Brianza.

Elio e le Storie Tese
concerti

Commenti