menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Monza, città divisa: fuochi al Parco o Italia-Inghilterra?

La partita più importante della stagione nella stessa serata dei tradizionali fuochi al Parco. Facile immaginare derby casalinghi nelle coppie brianzole. A mettere d'accordo tutti? Potrebbe pensarci la tecnologia

MONZA -  Uomini contro donne, e non c'entra la De Filippi:Italia-Inghilterra o i fuochi?  Molti i monzesi indecisi sulla scelta da fare questa sera. Analizziamo la situazione.  Lo spettacolo pirotecnico per la sagra di San Giovanni è una tradizione locale, e anche se  quest'anno cambierà  scenario spostandosi dalla Villa Reale al Parco, mantiene il suo appeal. Ma il calcio è il calcio. E Italia- Inghilterra è una  delle classiche da non perdere.  Rooney contro Balotelli, Terry contro  De Rossi,  perdere significa essere fuori, salire in dodici ore sull'aereo e ritrovarsi dall'Ucraina a Fiumicino, o a Heathrow.


TIMING PERFETTO - Gli orari a conti fatti non consentono compromessi. Gli Azzurri scendono in campo alle 20.45,  con fine del primo tempo prevista per le 21.30. La seconda frazione al via alle 21.45 circa con termine dei tempi regolamentari alle 22:30. Salvo supplementari e rigori, che nella fase a eliminazione diretta non sono da escludere. In quel caso si finirebbe verso le 23.30. 

 I fuochi cominciano alle 22: considerando che per parcheggiare e raggiungere il Parco ci vuole  almeno una mezz'oretta, il secondo tempo e tutto  ciò   che verrà dopo  è perso. Ma per chi vuole una buona posizione da cui osservare lo spettacolo, non c'è scelta: bisogna muoversi di casa almeno per le 20:30, e addio partita.

HI TECH - La soluzione, per molti, arriverà dalla tecnologia. Facile prevedere migliaia di lucine azzurrognole -  telefonini di ultima generazione - accendersi nel buio del Parco, un po' come gli accendini di una volta. Sugli schermi il match della stagione, per aria lo spettacolo dell'anno.  E se tra una canzone di Amii Stewart e un serie di esplosioni, i maschietti, almeno per stasera, saranno distratti, avranno tutta la nostra comprensione. Del resto il calcio non è un gioco da signorine...

Potrebbe interessarti

Commenti (2)

  • Alla mia donna non piacciono i fuochi e a me della "partita" non me ne può fregare di meno. Andremo a mangiare fuori approfittando del deserto dei tartari!!

    • Avatar anonimo di Gibo
      Gibo

      e di quei poveracci costretti a lavorare... :D

Più letti della settimana

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla statale, si schiantano in moto con un'auto: morto un ragazzo

  • Cronaca

    Tragedia in ditta, rastrelliera cede e colpisce alla testa un operaio: morto un 28enne

  • Cronaca

    Viale delle Industrie, test per il controllo della velocità: ma per ora niente multe

  • Cronaca

    Brugherio, ragazzina picchiata in famiglia e soccorsa a scuola

Torna su