sabato, 25 ottobre 4℃

Monza: addio a Enrica Galbiati, storica preside dello Zucchi

La professoressa, classe 1930, aveva retto il liceo di piazza Trento per 20 anni. Laureata in matematica, cominciò la carriera alle medie per poi passare al Frisi e quindi al classico. Non si sposò mai. Il ricordo anche su Facebook

Redazione 25 luglio 2012

MONZA - E' morta questa mattina Enrica Galbiati, storica preside del Liceo Zucchi per più di vent'anni. Carattere forte, modi spicci,  era il prototipo della "preside di ferro". Ma sotto la scorza dura, ricordano in tanti, si nascondeva una donna che amava la scuola e conosceva gli alunni dell'istituto di piazza Trento uno per uno.  Classe 1930, nubile, laureata in matematica e fisica alla Statale, aveva cominciato la carriera alla media Zucchi per poi passare allo scientifico Frisi.

IL CLASSICO - Alla fine degli anni '70 diventa preside del classico Zucchi, fino al 1998, anno della pensione in cui fu sostituita da Maria Grazia Meneghetti.  Si dedicò quindi alla politica, svolgendo il ruolo tecnico di assessore all'Istruzione e alle Biblioteche nella giunta Colombo. Mantenenne la carica fino al 2002. 

GLI EX STUDENTI - La notizia ha avuto eco nella comunità degli ex alunni dell'istituto monzese. Subito su Facebook è partito il tam-tam, e la notizia ha fatto il giro delle bacheche.  A distanza di anni, nonostante i rapporti non sempre facili, sono tanti quelli che dicono di essersi formati alla sua scuola.

Annuncio promozionale

I FUNERALI - "Ho avuto l'opportunità di apprezzare la correttezza e il rigore di Enrica sia  come preside che nel ruolo di tecnico in Comune" commenta l'assessore all'Istruzione Rosario Montalbano, appena appresa la notizia. Le esequie sono previste per giovedì alle 14.30 nella chiesa di San Carlo a Monza.

Enrica Galbiati
liceo zucchi

Commenti